News

conto-economico-aziendale-versamento-spontaneo-tributi-locali-f24
L’Agenzia delle Entrate ha istituito tre nuovi codici per il versamento spontaneo dell’imposta comunale sulla pubblicità e diritto sulle pubbliche affissioni (ICP DPA), in favore degli enti locali, senza la necessità per questi ultimi di stipulare una specifica convenzione con l’Amministrazione. Inoltre, sempre l’AE ha fornito dettagli in merito l’utilizzo di alcuni codici già operativi per TOSAP/COSAP e TARSU/TARIFFA La disposizione sarà attiva a decorrere dal 20 novembre 2017. Per quanto riguarda il versamento ai Comuni,
conto-economico-aziendale-compliance-consulenza
300mila lettere inviate segnalanti anomalie relative ai redditi 2013, l’Agenzia delle Entrate prolunga i termini per la risposta per favorire l’adempimento spontaneo degli obblighi tributari. Lettere compliance 2013: prolungamento al 31 dicembre 2017 L’Agenzia delle Entrate ha fissato una nuova scadenza per rispondere alle 300.000 lettere inviate tra maggio e settembre 2017, prolungando dunque il termine precedentemente fissato al 2 ottobre; il nuove termine è al 31 dicembre 2017, ma essendo un sabato, slitta al
conto-economico-aziendale-ace
Dopo le modifiche introdotte dal Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) del 3 agosto, l’Agenzia delle Entrate ha fornito altri chiarimenti circa l’ACE – Agevolazione alla Crescita Economica. Con la Circolare n. 26, l’Agenzia delle Entrate chiarisce due punti importanti: l’ambito temporale della nuova disciplina antielusiva prevista dal MEF e, in virtù della proroga dei termini di presentazione delle dichiarazioni stabilita dal Decreto del Presidente del Consiglio del 26 luglio 2017, illustra come presentare le
locazioni-brevi
L’Agenzia dell’Entrate, attraverso la circolare n. 24/E, ha fornito importanti chiarimenti per quento concerne le cosidette “locazioni brevi“, disciplina introdotta dal D.L. 50/2017. Cosa si intende per “locazioni brevi”. Si tratta di contratti di locazione di immobili ad uso abitativo situati in Italia di durata non superiore a 30 giorni, stipulati da persone fisiche al di fuori dell’esercizio d’impresa, direttamente o in presenza di intermediazione immobiliare, anche on line. Il predetto Decreto Legge 50/2017 prevede che
rottamazione-bis
Conta di incassare circa un miliardo di euro il Governo grazie alla rottamazione bis e allo stesso tempo mette ordine sui temi più discussi delll’istituto nella sua prima edizione. Ma quali sono le novità portate? La prima è che sono stati riaperti i termini per coloro che hanno saltato le rate della precedente sanatoria. Avranno tempo fino al 30 novembre per mettersi in regola e dovranno versare le due rate saltate in un’unica soluzione. Le